Compromesso con l’assassino

Compromesso con l’assassino

Il nuovo romanzo di Mauro Colajacomo

"Compromesso con l’assassino" racconta l’incontro di due vite.

L’occasione per la quale si intreccia la vicenda umana e psicologica dei due protagonisti è la trattativa immobiliare intorno ad un appartamentino con vista sul mare affacciato sui tetti di Altana, un borgo immaginario su un’isola dell’arcipelago toscano.

Il primo, un veterinario affermato ma stanco della routine quotidiana, progetta di acquistarlo credendo di dare così alla sua vita l’occasione di nuovi progetti.

Il secondo è sotto inchiesta per l’omicidio e l’occultamento del corpo della moglie, che egli sostiene si sia invece allontanata volontariamente: se ne vuole liberare perché legato a ricordi spiacevoli e per ricavarne il denaro che gli occorre per sostenere le spese legali.

In vista del compromesso per la compravendita, nel dipanarsi di  vicende  che porteranno il veterinario ad indagare sulla ricerca della donna scomparsa, si tratteggia il profilo dei protagonisti, ciascuno con una propria opposta storia d’amore, figure  per molti aspetti antitetiche se pur accomunate dalla comune sofferenza che pervade l’esistenza, dove i valori e i perché sono smarriti.

Emblematicamente il racconto è la metafora dell’incontro con l’altro e di come, attraverso la scoperta dell’alterità, in un compromesso che si sviluppa dentro di noi, possano essere ritrovati motivi che danno senso alla vita.

 

Clinica Veterinaria Ponente