La Clinica Veterinaria Ponente è divenuta operativa nel Luglio 2008 (autorizzazione n. 75-L.R.20/99) avendo ottemperato a tutte le esigenze di conformità architettoniche, organizzative, igienicosanitarie e di sicurezza previste dalle recenti norme di legge. Quanto a personale e attrezzature deriva direttamente dallo Studio Veterinario del Dr. Mauro Colajacomo, struttura attiva dal gennaio 1983 nella vicina Via G.B.Monti, divenuta inadeguata alle esigenze di spazio, di strumentazioni e di servizi cui si è cercato quotidianamente di far fronte. Sono stati necessari investimenti economici, ma soprattutto culturali, alla ricerca di uno standard qualitativo che garantisca ai nostri animali le cure migliori.

Questo percorso ha portato al riconoscimento della nostra Clinica come idonea al tirocinio degli studenti da parte Commissione Tecnica della Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Torino e soprattutto alla Certificazione UNI EN ISO 9001: 2008 e Buone Pratiche Veterinarie.

Per venire incontro alle esigenze della nostra clientela e per migliorare il servizio, nel marzo 2012 la struttura è divenuta operativa come PRONTO SOCCORSO VETERINARIO; è INFATTI GARANTITA LA PRESENZA DI ALMENO UN MEDICO VETERINARIO ALL'INTERNO DELLA STRUTTURA 24 ORE SU 24, 7 GIORNI SU 7.

I NOSTRI PRINCIPI FONDAMENTALI

  • ESIGENZE DELL’UTENTE: l’utente ed il suo amico animale hanno diritto di poter accedere ai servizi erogati riducendo al minimo l’attesa e le formalità necessarie garantendo un’assistenza caratterizzata da attenzione e professionalità.

  •  
  • ASSICURAZIONE DELLA MASSIMA PROFESSIONALITÀ: l’acquisizione delle informazioni e delle nozioni necessarie mirate ad un continuo aggiornamento professionale, sono la base per l’erogazione di un servizio adeguato alle molteplici esigenze e al progredire del settore veterinario in ambito di ricerca ed in ambito tecnologico.

  •  
  • EGUAGLIANZA: ogni animale preso in cura ha il diritto di ricevere l’assistenza e le cure medico-veterinarie più appropriate.

  •  
  • IMPARZIALITÀ: l’attività ed i comportamenti dei Medici Veterinari devono essere ispirati a criteri di obiettività ed imparzialità.

  •  
  • INFORMAZIONE CHIARA E CORRETTA: il proprietario deve essere informato con chiarezza su tutto ciò che concerne il quadro clinico dell’animale assistito e va posto nella condizione di decidere consapevolmente in merito alle scelte medico-chirurgiche da far eseguire. Al proprietario deve inoltre essere data la possibilità di esprimere la propria valutazione della qualità delle prestazioni erogate attraverso gli eventuali reclami o suggerimenti per il miglioramento del servizio.

  •  
  • RAPPORTO DI FIDUCIA CON IL MEDICO VETERINARIO CURANTE: identificazione chiara del medico veterinario curante e corretta cura del caso clinico; comunicazione e collaborazione da parte del medico veterinario con il proprietario dell’animale al fine di rendere più semplice lo scambio di informazioni tra le parti.

  •  
  • EFFICIENZA ED EFFICACIA: ogni medico veterinario lavora per il raggiungimento dell’obiettivo che è la salute dell’animale preso in cura, in modo tale da ottenere, attraverso le conoscenze tecnico-scientifiche più aggiornate, esiti validi per la salute del paziente. Il raggiungimento di tale obiettivo non è disgiunto dalla salvaguardia delle risorse che devono essere utilizzate nel miglior modo possibile, senza sprechi o costi inutili.